Senza titolo

Non so se a qualcuno sia mai capitato, ma ci son certi scenari nella vita che, una volta visti, rimangono impressi nella mente in eterno. L’immagine è una foto da me recentemente scattata nella Death Valley durante la vacanza negli states da poco terminata. Il promontorio sul quale mi trovavo dà sulla depressione più profonda degli Stati Uniti (circa 88 m sotto il livello del mare), e si chiama Dante’s view..O almeno questo è il nome che gli yankees hanno deciso di dargli (l’Italia tira, si sa). Trovandosi lì all’alba o al tramonto il gioco di luci che ne scaturisce dal sorgere o tramontare del sole su quell’immensa e sconfinata distesa di sale sottostante dovrebbe ricordare l’immagine dantesca dell’inferno. Il tramonto doveva ancora iniziare, non vi posso dire quanto di vero ci possa essere in questa definizione…ma è stata un’emozione unica trovarsi lì, col vento che tirava e col “rumore” del silenzio che ti circondava.
A volte è questo che ci serve..Uno scenario da contemplare, e silenzio, tanto silenzio.

Non so se a qualcuno sia mai capitato, ma ci son certi scenari nella vita che, una volta visti, rimangono impressi nella mente in eterno. L’immagine è una foto da me recentemente scattata nella Death Valley durante la vacanza negli states da poco terminata. Il promontorio sul quale mi trovavo dà sulla depressione più profonda degli Stati Uniti (circa 88 m sotto il livello del mare), e si chiama Dante’s view..O almeno questo è il nome che gli yankees hanno deciso di dargli (l’Italia tira, si sa). Trovandosi lì all’alba o al tramonto il gioco di luci che ne scaturisce dal sorgere o tramontare del sole su quell’immensa e sconfinata distesa di sale sottostante dovrebbe ricordare l’immagine dantesca dell’inferno. Il tramonto doveva ancora iniziare, non vi posso dire quanto di vero ci possa essere in questa definizione…ma è stata un’emozione unica trovarsi lì, col vento che tirava e col “rumore” del silenzio che ti circondava.

A volte è questo che ci serve..Uno scenario da contemplare, e silenzio, tanto silenzio.